Homepage Homepage Homepage Homepage
Home       Film Programmazione      Archivi Film -. Eventi       Sezioni Posters
Sezione Film
° Home


 Programmazione
° Film in programma
° Prossimi Film
° Cineforum

Sezioni
° Elenco Trailers
° Elenco Posters
° Archivio Film

1 2 3
4 Sezione Eventi 6
7 8
9
10
° Eventi in Digitale
° CineMerenda
° Rassegne Teatrali

 Agorà TM 2019
 ° Spettacoli
 ° Abbonamenti

° Archivio Eventi
12
13

Sezione Informativa
° News
° Informazioni e foto
° Biglietti e orari
° Dove Siamo
° Contatti
° Mailing List

Info
Parlano di noi:
Proloco Robecco s/N
Sale della comunita

Informazioni:
Tutte le notizie, recensioni e immagini riguardanti i film
sono prese da:

Filmup.com

Scheda Film: Sammy 2 - La grande fuga

Sammy 2 - La grande fuga



Sammy 2 - La grande fuga

Titolo Originale: Sammy's avonturen 2
Nazione: Belgio
Anno: 2012
Genere: Animazione
Durata: --
Regia: Ben Stassen
Sito ufficiale:

Cast (voci): Pat Carroll, Carlos McCullers II, Isabelle Fuhrman, Melanie Griffith, Billy Unger, Chris Andrew Ciulla

Produzione: nWave Pictures, Illuminata Picturesc, Motion Investment Group
Distribuzione: Eagle Pictures
Data di uscita: 13 Dicembre 2012 (cinema)


Trailer: Trailer

(Opinioni presenti: 0 - Media Voto: 0 Stelle)



Sammy e Ray si stanno godendo l'acqua e la sabbia di un atollo, mentre guidano i neonati Ricky e Ella verso il mare. Improvvisamente, un bracconiere si avventa su di loro e, dopo averli catturati, li spedisce a Dubai dove finiranno a far parte di uno spettacolare show acquatico per turisti. Il boss del posto, il cavalluccio marino Big D, vorrebbe organizzare con loro una grande fuga. Ma con i loro nuovi amici, Jimbo il pesce blob, Anabel la dolce piovra e una intera famiglia di pinguini, Sammy e Ray elaborano un piano di fuga tutto loro. Nel frattempo arrivano Ricky ed Ella, determinati a fare irruzione per salvare i loro amici. Dopo una serie di emozionanti avventure durante le quali per poco non ci lasciano la pelle, i nostri eroi si dirigono, finalmente, verso sud per incontrare Shelly, il primo e mai dimenticato amore di Sammy.


Film correlati:

Le avventure di Sammy




A due anni da "Le avventure di Sammy" (2010), tramite il quale – guardando in maniera evidente all’universo animato targato Disney – Ben Stassen raccontò il percorso di crescita della simpatica tartarughina del titolo, il cineasta belga la riporta sullo schermo, affiancato questa volta da Vincent Kesteloot, per farla ritrovare insieme all’inseparabile Ray in un gigantesco acquario sottomarino di Dubai, dopo essere finiti prigionieri di una rete da pesca.
Un acquario che, al fine di rinnovare il sottofondo ecologista già alla base del capostipite, non funge altro che da involucro atto a riunire una grande varietà di comportamenti nelle relazioni tra gli esseri umani e gli animali; man mano che fanno la loro entrata in scena più o meno esilaranti personaggi quali l’adorabile ed un po’ matto astice Lulù, Jumbo, pesce dagli occhi prominenti e l’aria stralunata, e il megalomane Grande Capo (Big D) l’Ippocampo, che non muove passo senza due murene che gli fanno da guardie del corpo. Tutti impegnati – come pure Ricky ed Ella, nipotini soccorritori di Sammy e Ray – a fornire il campionario di coloratissime figure che, ulteriormente valorizzate dalla visione tridimensionale, si preparano a escogitare un’evasione di massa dal posto; mentre s’interrogano su cosa sia meglio tra la comodità di una prigione dorata e la libertà di un mondo selvaggio.
Purtroppo, però, tra apprendimento dell’utilità dell’inchiostro di piovra e ironia volta a ribadire che i pesci hanno le spine perché nel mare c’è la corrente (!!!), non è difficile intuire quanto l’avventura collettiva in questione rischi di risultare costruita su uno script – a firma del Domonic Paris già sceneggiatore del lungometraggio precedente – unicamente e monotonamente basato su una serie di catture e tentativi di fuga, sebbene l’evidente tentativo sia quello di privilegiare l’azione.
Quindi, con un messaggio destinato a ricordare che non bisogna mai arrendersi, altrimenti si è spacciati, coloro che potrebbero rimanere soddisfatti dei circa novantadue minuti di pellicola, al massimo, sono gli spettatori più piccoli... anche se il ricorso al poco elegante verbo "scorreggiare" (!!!) e un attacco a suon di escrementi attuato da alcuni gabbiani lasciano quasi pensare che l’uscita natalizia di questi prodotti li porti a orientarsi sempre più verso la volgarità, tipica di determinati cinepanettoni nostrani.

La frase:
"Gli umani non sono tutti cattivi, a volte ti aiutano".

a cura di Francesco Lomuscio

Go Back - Stampa

Preferenza
 

 
Follow us to...

Film + cliccati
1.   A Christmas Carol
2.   Gli amori folli
3.   Genitori & Figli - Agitare bene prima dell'uso
4.   A Single Man
5.   Oceani 3d
6.   Up
7.   Nine
8.   G-Force: Superspie in missione
9.   The Last Song
10.   L'uomo nell'ombra

Ultime schede
  Il Richiamo della Foresta
  1917
  Odio l estate
  Pinocchio
  Tolo Tolo
  Frozen 2 - Il Segreto di Arendelle
  Il primo Natale
  Tutto il mio folle amore
  La Famiglia Addams
  Sono Solo Fantasmi

P.zza XXI Luglio - Robecco sul Naviglio (MI)