Homepage Homepage Homepage Homepage
Home       Film Programmazione      Archivi Film -. Eventi       Sezioni Posters
Sezione Film
° Home


 Programmazione
° Film in programma
° Prossimi Film
° Cineforum

Sezioni
° Elenco Trailers
° Elenco Posters
° Archivio Film

1 2 3
4 Sezione Eventi 6
7 8
9
10
° Eventi in Digitale
° CineMerenda
° Rassegne Teatrali

 Agorà TM 2019
 ° Spettacoli
 ° Abbonamenti

° Archivio Eventi
12
13

Sezione Informativa
° News
° Informazioni e foto
° Biglietti e orari
° Dove Siamo
° Contatti
° Mailing List

Info
Parlano di noi:
Proloco Robecco s/N
Sale della comunita

Informazioni:
Tutte le notizie, recensioni e immagini riguardanti i film
sono prese da:

Filmup.com

Scheda Film: Captain America - Il soldato d Inverno

Captain America - Il soldato d Inverno



Captain America - Il soldato d'Inverno

Titolo Originale: Captain America: The Winter Soldier
Nazione: U.S.A.
Anno: 2014
Genere: Azione, Fantastico
Durata: 124'
Regia: Anthony Russo, Joe Russo
Sito ufficiale:

Cast: Chris Evans, Samuel L. Jackson, Anthony Mackie, Scarlett Johansson, Sebastian Stan, Frank Grillo, Mary Elizabeth Winstead, Cobie Smulders, Hayley Atwell, Max Meggs

Produzione: Marvel Studios
Distribuzione:
Data di uscita: 26 Marzo 2014 (cinema)


(Opinioni presenti: 1 - Media Voto: 4 Stelle)



Un nuovo episodio della saga dedicata al supereroe della Marvel.


Film correlati:

Captain America: Il primo vendicatore




A giudicare dal titolo, la prima cosa che si sarebbe potuta pensare è che il lungometraggio in questione fosse una continuazione di “Captain America: Il primo vendicatore” (2011) di Joe Johnston, che ha pensato a rispolverare cinematograficamente, nel terzo millennio, la figura del super-soldato Steve Rogers targato Marvel Comics, già protagonista, tra l’altro, del b-movie “Capitan America” (1990) di Albert Pyun.
Invece, a partire dal fatto che, di nuovo con le fattezze di Chris Evans, lo ritroviamo quasi subito in scena affiancato da Black Widow, ovvero Scarlett Johansson, risulta immediatamente chiaro che gli eventi qui raccontati da Anthony e Joe Russo – autori delle commedie “Welcome to Collinwood” (2002) e “Tu, io e Dupree” (2006) – si svolgano dopo la catastrofe di New York vista in “The Avengers” (2012) di Joss Whedon; tanto più che è un attacco ai danni di Nick Fury alias Samuel L.Jackson a trasportare il supereroe dallo scudo in una rete di intrighi che minaccia di mettere a rischio l’intera umanità.
Attacco che avviene in automobile e che provvede a regalare una delle coinvolgenti situazioni incluse all’interno delle oltre due ore e dieci di visione, destinate a tirare in ballo sia il nuovo alleato Falcon, interpretato dall’Anthony Mackie di “Pain & gain-Muscoli e denaro” (2013), che un micidiale nemico conosciuto come il Soldato d’inverno.
Mentre, al di là dell’immancabile cameo strappa-risate di Stan Lee, sono, tra gli altri, la Jenny Agutter di “Un lupo mannaro americano a Londra” (1981) – già presente nel film di Whedon – e Robert Redford ad arricchire il cast di un’operazione che, con due ultime sequenze a sorpresa poste durante e dopo i titoli di coda, rispecchia non poco gli avvincenti, ancora oggi funzionali connotati della celluloide action risalente agli anni Ottanta.
Non a caso, man mano che viene ribadito quanto eternamente alto sia il prezzo della libertà e che bisogna indossare un’uniforme quando si combatte una guerra, è facilissimo avvertire quel certo desiderio di giustizia tipico del machismo reaganiano da schermo nell’assistere alle diverse uccisioni di innocenti, le quali aggiungono un tocco di cattiveria atipico per i sempre più edulcorati cinecomic d’inizio XXI secolo.
Ma sono anche gli abilmente gestiti ritmi narrativi e l’uso degli effetti digitali adeguatamente alternato all’ottimo lavoro svolto dagli stunt a conferire ulteriormente il respiro del decennio di Rambo e Indiana Jones all’insieme, infarcito a dovere d’ironia e che spinge, inoltre, a chiederci se è vero che, per costruire un mondo migliore, a volte sia necessario distruggere quello vecchio... fino al serratissimo scontro conclusivo dell’infinità di appassionanti fotogrammi, in mezzo ai quali sembra quasi avvertire, in maniera affascinante, il suggerimento che in un pianeta Terra continuamente travolto dalle menzogne soltanto la fantasia può rappresentare l’unico affidabile mezzo per garantire la sicurezza dell’essere umano, considerando l’enorme livello di falsità raggiunto dalla realtà.

La frase:
"La storia di Captain America è fatta di onore, coraggio e sacrificio".

a cura di Francesco Lomuscio

Go Back - Stampa

Preferenza
 

 
Follow us to...

Film + cliccati
1.   A Christmas Carol
2.   Gli amori folli
3.   Genitori & Figli - Agitare bene prima dell'uso
4.   Oceani 3d
5.   A Single Man
6.   Up
7.   Nine
8.   G-Force: Superspie in missione
9.   The Last Song
10.   L'uomo nell'ombra

Ultime schede
  Il Richiamo della Foresta
  1917
  Odio l estate
  Pinocchio
  Tolo Tolo
  Frozen 2 - Il Segreto di Arendelle
  Il primo Natale
  Tutto il mio folle amore
  La Famiglia Addams
  Sono Solo Fantasmi

P.zza XXI Luglio - Robecco sul Naviglio (MI)