Homepage Homepage Homepage Homepage
Home       Film Programmazione      Archivi Film -. Eventi       Sezioni Posters
Sezione Film
° Home


 Programmazione
° Film in programma
° Prossimi Film
° Cineforum

Sezioni
° Elenco Trailers
° Elenco Posters
° Archivio Film

1 2 3
4 Sezione Eventi 6
7 8
9
10
° Eventi in Digitale
° CineMerenda
° Rassegne Teatrali

 Agorà TM 2019
 ° Spettacoli
 ° Abbonamenti

° Archivio Eventi
12
13

Sezione Informativa
° News
° Informazioni e foto
° Biglietti e orari
° Dove Siamo
° Contatti
° Mailing List

Info
Parlano di noi:
Proloco Robecco s/N
Sale della comunita

Informazioni:
Tutte le notizie, recensioni e immagini riguardanti i film
sono prese da:

Filmup.com

Scheda Film: Le 5 leggende

Le 5 leggende



Le 5 leggende

Titolo Originale: Rise of the Guardians
Nazione: U.S.A.
Anno: 2012
Genere: Animazione
Durata: 97'
Regia: Peter Ramsey
Sito ufficiale: www.riseoftheguardians.com
Sito italiano:
www.le5leggende-ilfilm.it/

Cast (voci): Chris Pine, Alec Baldwin, Hugh Jackman, Isla Fisher, Jude Law, Dakota Goyo, Dominique Grund

Produzione: DreamWorks Animation
Distribuzione: Universal Pictures Italia
Data di uscita: 29 Novembre 2012 (cinema)


Trailer: Trailer

(Opinioni presenti: 1 - Media Voto: 3 Stelle)



E se ci fosse di più, dietro le storie di Babbo Natale (Alec Baldwin), del Coniglietto di Pasqua, Calmoniglio (Hugh Jackman), della Fata del Dentino, Dentolina (Isla Fisher) e di Sandman, Sandy, di quanto avessimo mai creduto fin'ora? Che cosa succederebbe se i portatori di doni tanto meravigliosi, come uova, denaro e sogni, fossero molto di più di ciò che sembravano? Ne Le 5 Leggende, della DreamWorks Animation, tutto questo troverà risposta! Immortali, forti e veloci, queste Leggende dell'infanzia sono state incaricate di proteggere l'innocenza e la fantasia dei bambini di ogni età, usando al massimo i loro poteri. Quando una minaccia, con un piano malvagio, cercherà di cancellare l'esistenza delle Leggende, privando i bambini di ogni sogno e speranza, questi amati crociati avranno bisogno dell'aiuto di Jack Frost (Chris Pine), una nuova recluta riluttante, che preferisce godersi un giorno di neve che salvare il mondo.
Dai recessi più profondi del Polo Nord, ai tetti di Shanghai, ad una piccola cittadinà del New England ed oltre ancora, le Leggende saranno impegnate in una battaglia epica e universale contro il seducente e malvagio Uomo Nero, Pitch (Jude Law), le cui macchinazioni per la conquista del mondo diffonderanno paura e sconforto in tutto il mondo, e potranno essere sconfitte soltanto dalla forza della fede… e dalla magia delle Leggende.



L’uomo nero è il cattivo per eccellenza di tutti i bambini che hanno paura del buio. Guai a lasciare che i propri sogni vengano infestati dalle sue incursioni malefiche e se vi siete sempre salvati dal conoscerlo il merito è dei cinque guardiani dei bambini, ovvero Babbo Natale, il Coniglio Pasquale, la Fata del Dentino, l’uomo di sabbia (mai sentito prima di questo film) e, soprattutto, di Jack Frost, il ragazzo del freddo e del gelo conosciuto soprattutto nei paesi nordici. Sono loro cinque le divinità (pagane) che provvedono a mantenere felici i bambini benestanti ed occidentali (gli altri si attaccano) e che sono chiamati ancora una volta ad unire le forze ora che l’uomo nero è tornato a farsi vedere in giro, più determinato che mai a portare l’oscurità sul resto del mondo.
Il nuovo film d’animazione prodotto dalla Dreamwoks è tratto da un libro di William Joyce e si propone di realizzare un intrattenimento che strizzi l’occhio all’idea stessa delle favole, ma senza perdere di vista la spettacolarità. E così, se da una parte è apprezzabile la capacità di raccontare un passaggio drammatico della vicenda come quello della morte del ragazzo che poi sarebbe diventato Jack Frost, dall’altro è un po’ povera di spunti veramente interessanti o di una morale che non sia il semplice è bello volare con la fantasia. Manche un po’ di spessore e se questa assenza non sarà avvertita dal pubblico più adulto e smaliziato che non ha certo bisogno di un cartone animato per arrivare a certe conclusioni (ma neanche questo è detto, basti pensare a film come Wall-E, Nemo e Up), dall’altro non lascia tracce di sé nemmeno ad un bambino che a) continuerà a non capire chi è e perché Jack Frost è più cool di Babbo Natale, b) perché il Coniglio Pasquale sembra Alberto Castagna e, soprattutto c) perché Morfeo, la divinità dei sogni, sia diventato Sandman, l’uomo di sabbia (in realtà questa associazione l’ha fatta anche Neil Gaiman, ma quanti conoscono veramente i lavori di questo geniale scrittore e fumettista?).
Il risultato è un film senza dubbio godibile, ben girato e con qualche buono sketch comico, ma nulla più, tutto sa di déjà-vu. Forse l’ambizione non era più alta, ma visti gli ultimi passaggi a vuoto della Pixar (Cars 2 e The Brave), si comincia un po’ a sentire l’assenza di un bel film d’animazione che sorprenda lo spettatore anche per i suoi contenuti.

La frase:
Portiamo gioia e sogni.
a cura di Andrea D'Addio

Go Back - Stampa

Preferenza
 

 
Follow us to...

Film + cliccati
1.   A Christmas Carol
2.   Gli amori folli
3.   Oceani 3d
4.   A Single Man
5.   Genitori & Figli - Agitare bene prima dell'uso
6.   Up
7.   G-Force: Superspie in missione
8.   Nine
9.   The Last Song
10.   L'uomo nell'ombra

Ultime schede
  Sono Solo Fantasmi
  Downton Abbey
  Maleficent - Signora del Male
  Se mi vuoi bene
  Yesterday
  Mio Fratello Rincorre i Dinosauri
  Il Re Leone 2019
  Aladdin
  Cyrano mon amour
  Avengers: Endgame

P.zza XXI Luglio - Robecco sul Naviglio (MI)