Homepage Homepage Homepage Homepage
Home       Film Programmazione      Archivi Film -. Eventi       Sezioni Posters
Sezione Film
° Home


 Programmazione
° Film in programma
° Prossimi Film
° Cineforum

Sezioni
° Elenco Trailers
° Elenco Posters
° Archivio Film

1 2 3
4 Sezione Eventi 6
7 8
9
10
° Eventi in Digitale
° CineMerenda
° Rassegne Teatrali

 Agorà TM 2019
 ° Spettacoli
 ° Abbonamenti

° Archivio Eventi
12
13

Sezione Informativa
° News
° Informazioni e foto
° Biglietti e orari
° Dove Siamo
° Contatti
° Mailing List

Info
Parlano di noi:
Proloco Robecco s/N
Sale della comunita

Informazioni:
Tutte le notizie, recensioni e immagini riguardanti i film
sono prese da:

Filmup.com

Scheda Film: Ex: amici come prima

Ex: amici come prima



Ex: amici come prima

Titolo Originale: Ex: amici come prima
Nazione: Italia
Anno: 2011
Genere: Commedia
Durata: 98'
Regia: Carlo Vanzina
Sito ufficiale:

Cast: Enrico Brignano, Anna Foglietta, Alessandro Gassman, Teresa Mannino, Ricky Memphis, Gabriella Pession, Paolo Ruffini, Vincenzo Salemme, Liz Solari, Natasha Stefanenko, Tosca D'Aquino, Veronica Logan

Produzione:
Distribuzione: 01 Distribution
Data di uscita: 07 Ottobre 2011 (cinema)


Trailer: Trailer

(Opinioni presenti: 1 - Media Voto: 3 Stelle)



Accordi e disaccordi, crimini e misfatti, amori in corso di coppie allo sbaraglio che per incredibili scherzi del destino incroceranno le loro esistenze per un momento, o forse per sempre, in questa romantica commedia degli equivoci dove niente è come sembra. Un ironico ritratto della storia, o forse, della geografia sentimentale dei nostri giorni. Perché nel corso della nostra vita, prima o poi, ognuno di noi è destinato a diventare un ex: ex alunno, ex commilitone, ex amico, ex migliore amico, ex fidanzato, ex marito. Questo film è dedicato a loro, allo sterminato esercito degli ex. Per i quali c'è sempre una seconda occasione...




Che Fausto Brizzi, autore dell’accoppiata Notte prima degli esami, annoverasse tra i suoi punti di riferimento il cinema di Carlo Vanzina, non era certo cosa difficile da intuire, visto che il primo dei due lungometraggi appena citati raccontava nel 2005 gli anni Ottanta come il figlio di Steno fece con i Sessanta attraveo il suo capolavoro Sapore di mare (1983); quindi, il fatto che sarebbe stato quest’ultimo a dirigere quello che si presenta come sequel di Ex (2009), ovvero uno dei più riusciti lavori brizziani, non era poi tanto difficile da immaginare.
Sequel che, un po’ come avviene nella serie Manuale d’amore, non propone, in realtà, il continuo delle storie che costituirono il film precedente (oltretutto qui televisivamente omaggiato), ma ne sforna altre con protagonisti nuovi peonaggi.
Quindi, prima troviamo in scena i neosposi Teresa Mannino ed Enrico Brignano, il cui matrimonio rischia di essere messo in crisi dall’incontro di lui con la ritrovata Liz Solari, ovvero la donna dei suoi sogni, poi abbiamo Ricky Memphis che, lasciato tramite sms dalla fidanzata e collega di lavoro dell’incallito single rimorchione Paolo Ruffini, finisce per innamorai di Gabriella Pession, conosciuta per colpa di un casuale scambio di peona con il suo psicanalista.
E’ in seguito il turno dell’avvocato divorzista Anna Foglietta, da poco abbandonata dal compagno e che, per uno scherzo del destino, inizia una storia con Alessandro Gassman, ignara del fatto che sia l’ex marito di una sua cliente.
Tra l’altro, unico nome facente parte anche del cast del capostipite iieme a Vincenzo Salemme, qui nei panni di un deputato meridionale con pochi scrupoli e molte ambizioni che, sposato con Tosca D’Aquino, perde la testa per la baltica Natasha Stefanenko, a sua iaputa potente Primo Ministro.
Tutti al servizio di un ironico ritratto della storia o, foe, della geografia sentimentale tricolore d’inizio terzo millennio icenato ricorrendo sì a situazioni da pellicola di San Valentino, ma senza l’eccessiva accentuazione romantica proto-love story a stelle e strisce che aveva caratterizzato il film di Brizzi.
Infatti, Vanzina jr – affiancato in fase di sceneggiatura dall’ieparabile fratello Enrico – tende a sfruttare maggiormente il potenziale comico degli ottimi interpreti a disposizione, pur senza dimenticare la garbata morale da fiaba ad occhi aperti e i coueti riferimenti all’attualità (si va da Sex & the city citato verbalmente dalla Mannino ad esplicite critiche agli scandali politica-escort), marchi di riconoscimento del suo inconfondibile, il più delle volte apprezzabile stile.
Proprio come accade nei suoi lavori più piacevoli, tra i quali rientra anche questo.

La frase:
Per te oggi comincia una nuova vita, vita da single!.
a cura di Mirko Lomuscio

Go Back - Stampa

Preferenza
 

 
Follow us to...

Film + cliccati
1.   A Christmas Carol
2.   Genitori & Figli - Agitare bene prima dell'uso
3.   Oceani 3d
4.   Gli amori folli
5.   A Single Man
6.   Up
7.   The Last Song
8.   Nine
9.   G-Force: Superspie in missione
10.   L'uomo nell'ombra

Ultime schede
  Il Richiamo della Foresta
  1917
  Odio l estate
  Pinocchio
  Tolo Tolo
  Frozen 2 - Il Segreto di Arendelle
  Il primo Natale
  Tutto il mio folle amore
  La Famiglia Addams
  Sono Solo Fantasmi

P.zza XXI Luglio - Robecco sul Naviglio (MI)