Homepage Homepage Homepage Homepage
Home       Film Programmazione      Archivi Film -. Eventi       Sezioni Posters
Sezione Film
° Home


 Programmazione
° Film in programma
° Prossimi Film
° Cineforum

Sezioni
° Elenco Trailers
° Elenco Posters
° Archivio Film

1 2 3
4 Sezione Eventi 6
7 8
9
10
° Eventi in Digitale
° CineMerenda
° Rassegne Teatrali

 Agorà TM 2019
 ° Spettacoli
 ° Abbonamenti

° Archivio Eventi
12
13

Sezione Informativa
° News
° Informazioni e foto
° Biglietti e orari
° Dove Siamo
° Contatti
° Mailing List

Info
Parlano di noi:
Proloco Robecco s/N
Sale della comunita

Informazioni:
Tutte le notizie, recensioni e immagini riguardanti i film
sono prese da:

Filmup.com

Scheda Film: Detective Dee e il mistero della fiamma fantasma

Detective Dee e il mistero della fiamma fantasma



Titolo Originale: Di ren jie zhi tongtian diguo
Nazione: Cina, Hong Kong
Anno: 2010
Genere: Azione
Durata: 123'
Regia: Tsui Hark
Sito ufficiale:

Cast: Andy Lau, Carina Lau, Li Bingbing, Tony Leung, Ka Fai, Richard Ng, Teddy Robin, Yao Lu, Liu Jinshan
Produzione: Huayi Brothers
Distribuzione: Tucker Film
Data di uscita: 26 Agosto 2011 (cinema)


Trailer: Trailer

(Opinioni presenti: 0 - Media Voto: 0 Stelle)



Corre l’anno 689 d.C. e grazie alla potente e illuminata dinastia dei Tang la Cina vive un’epoca prosperosa e dinamica. Dopo la morte dell’imperatore, la Regina Wu sarà presto incoronata come prima sovrana nella storia del Paese! Ma dietro alla tranquillità apparente, membri del clan reale e funzionari eminenti tramano in segreto contro di lei, il pericolo è in agguato e la crisi imminente…a rendere tutto ancora più complicato, una maledizione: una fiamma fantasma che uccide inspiegabilmente gli uomini a lei più vicini e fedeli. Per risolvere il caso, la Regina Wu chiama il famigerato Detective Dee, un dissidente che l’ha sfidata alcuni anni prima. Dee è l’uomo per il quale lei stessa aveva chiesto l’esilio e i lavori forzati. Ora agli ordini della futura Regina, tra misteri e doppi giochi, il Detective si trova a lottare più volte per la sua vita e per quella dei suoi due nuovi compagni di viaggio la giovane e bella Jing'er e l’ombroso Pei. Alla squadra si aggiunge il Medico degli Spettri, uno specialista in magia nera mascherato... Nel frattempo tutto sembra pronto per ospitare la grande cerimonia di incoronazione; anche la sontuosa statua di 100 metri d’altezza, costruita a immagine e somiglianza di sua futura Maestà, è quasi completata...




Detective Dee e il mistero della fiamma fantasma
Dopo il successo di “Seven Swords”, presentato al Festival di Venezia nel 2005, il regista vietnamita Tsui Hark, ci riprova e porta alla 67ª edizione del Festival “Detective Dee and the Mistery of Phantom Flame”, in coa per il Leone d’oro.
Fedele al genere che gli ha dato successo, Tsui Hark regala due ore di pure emozione wuxia, il genere cinese che tratta di leggende e arti marziali, tinto di giallo.
Nel 690 d.c., in Cina, all’epoca della dinastia Tang, la reggente Wu Zetian, vedova dell’imperatore precedente, è pronta per essere incoronata, sarebbe la prima donna a portare i vessilli imperiali, e com’è ovvio molti sono quelli che complottano contro di lei. Dopo una serie di strani avvenimenti, e morti cruente, la futura imperatrice decide di affidare l’incarico di risolvere il mistero a Di Renjie, ex giudice della corte imperiale, in prigione per sospetto tradimento.
La storia si basa su peonaggi realmente esistiti, e molto importanti per la storia cinese. Il tocco di mistero, la magia e alcuni degli eventi sono ovviamente frutto dell’immaginazione, ma sono influenzati dai racconti dello scrittore olandese Robert Van Gulik, che per primo aveva trasformato il giudice Di Renjie in un detective alla Sherlock Holmes, modificandogli il nome in Detective Dee.
L’intrico misterioso si sviluppa lungo tutto il film, numerosi colpi di scena e suspee tengono incollato lo spettatore che inevitabilmente vorrebbe al più presto arrivare a risolvere l’arcano. Anche perché in ogni momento, pare che il pericolo di morte sia nell’aria, e se si indugia troppo nel trovar la soluzione, si finisce col rimanere vittime di una terribile magia. Questa è la seazione che aleggia lungo tutto il film, sicuramente aiutata da quell’atmosfera misticamente orientale ben rappresentata nella pellicola.
Visto il costo della pellicola, 13 milioni di dollari, non ci si stupisce che questa produzione cinese possa essere ben accolta anche da un pubblico occidentale, dato che la ricerca del particolare e l’utilizzo degli effetti visivi è spinto ad un livello talmente alto che sembra difficile riuscire a credere che si sta assistendo ad un film di una cultura così divea dalla nostra.
Ma non si deve erroneamente credere che sia la tradizione orientale ad avvicinai al tipico Cinema di Hollywood, non completamente almeno. Certo la grandiosità e la commercializzazione del film lo rendono molto vicino ai tipici blockbuster, ma questa è l’unica cosa che gli si può imputare. Per il resto è la capacità di rendere semplice anche per un occhio occidentale, la visione di un mondo così diveo, ma allo stesso tempo affascinante e intrigante, tanto che riusciamo a farlo nostro.
La grandiosità delle scene, l’accurata attenzione ai particolari che ricreano le atmosfere e i luoghi della Cina di quell’epoca, completate da un precisa interpretazione degli attori nei gesti e negli atteggiamenti, così stravaganti ma così terribilmente naturali, tutto questo è ciò che rende così agevole la chiave di lettura del film.
È un po’ come essere catapultati in una di quelle stampe cinesi dai colori sgargianti, e dal significato impenetrabile, ma così maledettamente seducente, il tutto condito da una buona dose di mistero, amore, magia, azione.

La frase: Ricordati, la grandezza vuole grandi sacrifici.
Monica Cabras

Go Back - Stampa

Preferenza
 

 
Follow us to...

Film + cliccati
1.   A Christmas Carol
2.   Gli amori folli
3.   Genitori & Figli - Agitare bene prima dell'uso
4.   Oceani 3d
5.   A Single Man
6.   Up
7.   Nine
8.   The Last Song
9.   G-Force: Superspie in missione
10.   L'uomo nell'ombra

Ultime schede
  Il Richiamo della Foresta
  1917
  Odio l estate
  Pinocchio
  Tolo Tolo
  Frozen 2 - Il Segreto di Arendelle
  Il primo Natale
  Tutto il mio folle amore
  La Famiglia Addams
  Sono Solo Fantasmi

P.zza XXI Luglio - Robecco sul Naviglio (MI)