Homepage Homepage Homepage Homepage
Home       Film Programmazione      Archivi Film -. Eventi       Sezioni Posters
Sezione Film
° Home


 Programmazione
° Film in programma
° Prossimi Film
° Cineforum

Sezioni
° Elenco Trailers
° Elenco Posters
° Archivio Film

1 2 3
4 Sezione Eventi 6
7 8
9
10
° Eventi in Digitale
° CineMerenda
° Rassegne Teatrali

 Agorà TM 2019
 ° Spettacoli
 ° Abbonamenti

° Archivio Eventi
12
13

Sezione Informativa
° News
° Informazioni e foto
° Biglietti e orari
° Dove Siamo
° Contatti
° Mailing List

Info
Parlano di noi:
Proloco Robecco s/N
Sale della comunita

Informazioni:
Tutte le notizie, recensioni e immagini riguardanti i film
sono prese da:

Filmup.com

Scheda Film: Fright Night - Il Vampiro della Porta Accanto

Fright Night - Il Vampiro della Porta Accanto



Titolo Originale: Fright Night
Nazione: U.S.A., Regno Unito
Anno: 2011
Genere: Horror, Commedia
Durata: 120'
Regia: Craig Gillespie
Sito ufficiale: www.welcometofrightnight.com
Sito italiano: frightnight.it
Social network: facebook, twitter

Cast: Colin Farrell, David Tennant, Anton Yelchin, Christopher Mintz-Plasse, Toni Collette, Imogen Poots, Dave Franco, Grace Phipps, Emily Montague
Produzione: Albuquerque Studios, DreamWorks SKG, Gaeta / Rosenzweig Films, Michael De Luca Productions
Distribuzione: Walt Disney Studios Motion Pictures Italia
Data di uscita: 26 Agosto 2011 (cinema)


Trailer: Trailer

(Opinioni presenti: 1 - Media Voto: 3 Stelle)



Il giovane studente Charlie Brewster (Anton Yelchin) è un ragazzo che ha tutto, ha molte amicizie ed esce con la ragazza più sexy della scuola. Ed è così cool che litiga anche con il suo migliore amico Ed (Christopher Mintz-Plasse). Ma i problemi arrivano quando un intrigante sconosciuto Jerry (Colin Farrell) si trasferisce nell'appartamento a fianco. All'inizio sembra un ragazzo in gamba, ma c'è qualcosa di poco chiaro e tutti, tra cui la mamma di Charlie (Toni Collette) non riescono a notare nulla. Dopo aver assistito a comportamenti particolarmente strani, Charlie arriva ad una conclusione certa: Jerry è un vampiro che caccia le sue prede tra i suoi vicini. Incapace di convincere gli altri che quello che sta dicendo è la verità, Charlie deve trovare un modo per liberarsi del mostro...




Inquadratura dall’alto, la città è piccola ed isolata, siamo in Nevada, costruzioni in mezzo al deserto, che circondano una comunità di persone che si conoscono tutte l’un l’altra. E così, quando cominciano a scomparire alcuni compagni di classe, la cosa più normale è andarli a cercare direttamente a casa. Nessuna traccia, ma c’è qualcosa di sinistro nell’aria. Non si tratterà mica di un vampiro?
"Fright Night" ha un grande pregio: una costruzione narrativa che evolve rapidissima, toccando sì tutti i soliti snodi che caratterizzano i teen horror movie, ma ravvicinandoli l’un l’altro, cambiano continuamente le carte in tavolo. E così l’incredulità davanti al fantastico dura dieci minuti, chi sia il cattivo di turno è chiaro fin dall’inizio, la mamma che non vuole dare ascolto al figlio che gli parla di vampiri si ricrede ben presto così come la ragazza. Se a questo ci aggiungiamo una bella dose di ironia, tra battute fulminanti (la sceneggiatura deve dividere i meriti con la bravura di Colin Farrell: è in ruoli così apparentemente semplici e stereotipati che un attore in gamba come lui riesce a dimostrare la sua classe) e scene tanto pop quanto, certe volte, abbastanza terrificanti anche solo da guardare per qualche istante, nonché una regia con i controfiocchi, ecco che il gioco è fatto e "Fright Night" può considerarsi come uno dei migliori horror degli ultimi anni. Non solo. Per la prima volta per il genere "terrore", il 3d è utilizzato più che bene, con movimenti in profondità coinvolgenti, schizzi di cenere che sembrano reali ed un inseguimento in automobile che se fosse stato in 2d avrebbe ricordato tanto quello di "I figli degli uomini", ma che comunque ha la stessa intensa e spettacolare tensione.
E’ vero, si parla di un remake, l’originale di Tom Holland del 1985 era un altro gran bel film, ma ciò non toglie che gli autori di questa rivisitazione abbiano pescato l’idea di fondo e altri elementi, non l’intero canovaccio né un modo di girare assolutamente personale (bravo Craig Gillespie!) che anche il meno cinefilo degli spettatori noterà come elaborato e coinvolgente. Nel cast, oltre al già citato Farrell, da notare la sempre convincente Toni Collette, nonché il bravo Anton Yelchin. Riguardo alla sexy lady di turno, ovvero Imogen Poots, che dire se non che è semplicemente bellissima?

La frase:
- "Jerry è un vampiro?"
- "Sì è un vampiro"
- "Non è un pessimo nome per un vampiro Jerry?".

a cura di Andrea D’Addio

Go Back - Stampa

Preferenza
 

 
Follow us to...

Film + cliccati
1.   A Christmas Carol
2.   Gli amori folli
3.   Genitori & Figli - Agitare bene prima dell'uso
4.   Oceani 3d
5.   A Single Man
6.   Up
7.   Nine
8.   The Last Song
9.   G-Force: Superspie in missione
10.   L'uomo nell'ombra

Ultime schede
  Il Richiamo della Foresta
  1917
  Odio l estate
  Pinocchio
  Tolo Tolo
  Frozen 2 - Il Segreto di Arendelle
  Il primo Natale
  Tutto il mio folle amore
  La Famiglia Addams
  Sono Solo Fantasmi

P.zza XXI Luglio - Robecco sul Naviglio (MI)