Homepage Homepage Homepage Homepage
Home       Film Programmazione      Archivi Film -. Eventi       Sezioni Posters
Sezione Film
° Home


 Programmazione
° Film in programma
° Prossimi Film
° Cineforum

Sezioni
° Elenco Trailers
° Elenco Posters
° Archivio Film

1 2 3
4 Sezione Eventi 6
7 8
9
10
° Eventi in Digitale
° CineMerenda
° Rassegne Teatrali

 Agorà TM 2019
 ° Spettacoli
 ° Abbonamenti

° Archivio Eventi
12
13

Sezione Informativa
° News
° Informazioni e foto
° Biglietti e orari
° Dove Siamo
° Contatti
° Mailing List

Info
Parlano di noi:
Proloco Robecco s/N
Sale della comunita

Informazioni:
Tutte le notizie, recensioni e immagini riguardanti i film
sono prese da:

Filmup.com

Scheda Film: Captain America: Il primo vendicatore

Captain America: Il primo vendicatore




Titolo Originale: Captain America: The First Avenger
Nazione: U.S.A.
Anno: 2011
Genere: Azione, Fantastico
Durata: 124'
Regia: Joe Johnston
Sito ufficiale: http://captainamerica.marvel.com/
Sito italiano: www.captainamerica-ilfilm.it
Social network: facebook, twitter

Cast: Chris Evans, Samuel L. Jackson, Hugo Weaving, Tommy Lee Jones, Hayley Atwell, Dominic Cooper, Stanley Tucci, Neal McDonough, Sebastian Stan, Toby Jones
Produzione: Marvel Enterprises, Marvel Entertainment, Marvel Studios
Distribuzione: Universal Pictures Italia
Data di uscita: 22 Luglio 2011 (cinema)


Trailer: Trailer

(Opinioni presenti: 4 - Media Voto: 4 Stelle)



Captain America: Il Primo Vendicatore si concentrerà sui primi momenti dell'Universo Marvel, quando Steve Rogers (Chris Evans) si presta volontariamente ad un esperimento che lo trasforma in un Super Soldato conosciuto come Capitan America. Diventato Capitan America, Roger si unisce a Bucky Barnes (Sebastian Stan) e a Peggy Carter (Hayley Atwee) per sconfiggere l'organizzazione malvagia HYDRA, capitanata dal terribile Red Skull (Hugo Weaving).




Considerando che il suo curriculum dietro la macchina da presa includa anche il cinecomic con nemici nazisti "Le avventure di Rocketeer", del 1991, non poteva essere altro che Joe Johnson a raccontare su celluloide la genesi di quello che è stato definito il primo vendicatore... con ogni probabilità anche il più patriottico, a giudicare dal nome e dalle stelle e strisce che lo accompagnano sullo scudo. Colui che, entrato nel 1963 a far parte del gruppo degli Avengers, insieme a Thor, Hulk e Iron man, fece il suo esordio a fumetti ben ventidue anni prima, rappresentando l’inizio dell’universo super-eroistico Marvel che tutti abbiamo imparato a conoscere ed amare; per poi finire sfruttato in serial, cartoon, film televisivi e perfino nel lungometraggio live action "Capitan America", diretto nel 1990 dallo specialista in b-movie Albert Pyun.
Lungometraggio live action che – interpretato anche da una giovane ed ancora sconosciuta Francesca Neri – vide Matt Salinger nei panni dello Steve Rogers destinato a trasformarsi nel super-soldato del titolo durante un esperimento militare negli anni Quaranta, ora incarnato da Chris Evans, già Torcia Umana nelle due pellicole di Tim Story riguardanti i Fantastici 4.
E, con un ottimo cast comprendente, tra gli altri, Tommy Lee Jones nel ruolo del colonnello Chester Phillips e il mai disprezzabile Stanley Tucci in quello del dottor Erskine, creatore del siero che ha mutato Steve, è l’Hugo Weaving della trilogia "Matrix" a concedere anima e corpo al malvagio Teschio Rosso aka Johann Schmidt, a capo di un’oscura divisione scientifica nazista, nel corso di 124 minuti di visione che vedono coinvolto anche Dominic Cooper nella parte di Howard Stark, padre del succitato Iron man.
Minuti di visione non privi d’indispensabile ironia, a partire dall’immancabile, esilarante cameo di Stan Lee, che Johnston confeziona con discreta professionalità; pur dovendo fare i conti con i non sempre incalzanti ritmi di narrazione tipici dei film volti a ripercorrere le origini di un personaggio.
Infatti, al di là di un serrato inseguimento a piedi posto nella prima parte dell’operazione, è soprattutto nella seconda che viene concesso spazio all’azione e alla spettacolarità, con grande sfoggio di riusciti effetti visivi, tra corse in moto e scontri in volo.
Fino alla bella conclusione di quella che, presentando ovviamente, come già accennato, le fattezze di un lungo prologo, non annoia affatto lo spettatore e si rivela essere una delle più fedeli trasposizioni cinematografiche dei Marvel Comics.

La frase:
- "Tu chi saresti?"
- "Io sono... Capitan America".

a cura di Francesco Lomuscio

Go Back - Stampa

Preferenza
 

 
Follow us to...

Film + cliccati
1.   A Christmas Carol
2.   Gli amori folli
3.   Genitori & Figli - Agitare bene prima dell'uso
4.   Oceani 3d
5.   A Single Man
6.   Up
7.   Nine
8.   G-Force: Superspie in missione
9.   The Last Song
10.   L'uomo nell'ombra

Ultime schede
  Il Richiamo della Foresta
  1917
  Odio l estate
  Pinocchio
  Tolo Tolo
  Frozen 2 - Il Segreto di Arendelle
  Il primo Natale
  Tutto il mio folle amore
  La Famiglia Addams
  Sono Solo Fantasmi

P.zza XXI Luglio - Robecco sul Naviglio (MI)