Homepage Homepage Homepage Homepage
Home       Film Programmazione      Archivi Film -. Eventi       Sezioni Posters
Sezione Film
° Home


 Programmazione
° Film in programma
° Prossimi Film
° Cineforum

Sezioni
° Elenco Trailers
° Elenco Posters
° Archivio Film

1 2 3
4 Sezione Eventi 6
7 8
9
10
° Eventi in Digitale
° CineMerenda
° Rassegne Teatrali

 Agorà TM 2019
 ° Spettacoli
 ° Abbonamenti

° Archivio Eventi
12
13

Sezione Informativa
° News
° Informazioni e foto
° Biglietti e orari
° Dove Siamo
° Contatti
° Mailing List

Info
Parlano di noi:
Proloco Robecco s/N
Sale della comunita

Informazioni:
Tutte le notizie, recensioni e immagini riguardanti i film
sono prese da:

Filmup.com

Scheda Film: Cella 211

Cella 211



Cella 211

Titolo Originale: Celda 211
Nazione: Francia, Spagna
Anno: 2009
Genere: Azione
Durata: 104'
Regia: Daniel Monzón
Sito ufficiale: www.celda211.com
Sito italiano:
www.cella211.it

Cast:: Carlos Bardem, Luis Tosar, Antonio Resines, Marta Etura, Alberto Ammann, Fernando Soto, Manolo Solo, Félix Cubero, Jesús Carroza, Luis Zahera, Manuel Morón, Antonio Durán Morris

Produzione: Morena Films, Telecinco Cinema, Vaca Films
Distribuzione: Bolero Film
Data di uscita: 16 Aprile 2010 (cinema)


(Opinioni presenti: 0 - Media Voto: 0 Stelle)



Il giovane Juan Olivier, al suo primo incarico come secondino in un carcere di massima sicurezza, si presenta al lavoro con un giorno d’anticipo sul primo turno di guardia. Mentre visita il braccio che rinchiude i detenuti più pericolosi, un frammento di intonaco cade da una parete in ristrutturazione e lo colpisce alla testa. Nel
tentativo di rianimarlo, le guardie lo distendono temporaneamente sulla brandina di una cella al momento vuota: la cella 211. Ma non hanno il tempo di aspettare che Juan si riprenda: il carismatico Malamadre, leader indiscusso dei detenuti più pericolosi, è riuscito ad assumere il controllo del braccio e a scatenare una vera e propria rivolta. Alle guardie non resta che togliersi da lì al più presto e mettersi in salvo, abbandonando così l’ignaro Juan al proprio destino in mezzo ai rivoltosi...




Cella 211
Il cinema spagnolo sta vivendo una stagione incredibilmente buona.
Presentato nella sezione più interessante della sessantaseiesima mostra del cinema di Venezia, quella dedicata alle Giornate degli autori, Celda 211 è a sorpresa una delle rivelazioni di questo festival.
Una guardia carceraria, al primo giorno di lavoro, rimane tramortita a causa di un piccolo incidente: del calcinaccio è ceduto dal tetto colpendolo in testa. Quando si risveglia, scopre di essere caduto in un vero e proprio incubo: l'intero carcere è stato occupato dai prigionieri. Rimanere vivo in quel covo di criminali non sarà facile...
Tesissimo dramma carcerario come pochi se ne sono visti nella storia del Cinema. Il regista e sceneggiatore Daniel Monzon fa centro confezionando una pellicola emozionante e struggente. Epica e spietata. Grazie a una sceneggiatura che non ha punti deboli, in cui i peonaggi si vanno delineando in modo sempre più completo e profondo.
In questo balletto di intenti tra i vari caratteri, le guardie e i prigionieri si scontrano a muso duro fino a scambiai i ruoli. Scompare la distinzione tra buoni e cattivi, quindi, bene e male, e il film diventa un bellissimo affresco di umanità. Ma non solo: Celda 211 dimostra abilità anche nel trattare tematiche politiche di spessore, come la libertà di stampa e le situazioni nelle carceri.
Ottimi gli interpreti, inoltre, con Luis Tosar alla sua prima volta sul grande schermo che lascia basiti; un cattivo, Alberto Ammann, fisicamente molto simile a Colin Farrell; e un pantheon di attori e attrici raramente così affiatati e convincenti. Un film completo.
Bellissimo il finale che lascia senza parole. E come per Rec, aspettiamoci presto un remake americano.

La frase: Promettimi che quando nascerà il bambino tra noi non cambierà niente. Che scoperemo come prima.
Diego Altobelli

Go Back - Stampa

Preferenza
 

 
Follow us to...

Film + cliccati
1.   A Christmas Carol
2.   Gli amori folli
3.   Genitori & Figli - Agitare bene prima dell'uso
4.   Oceani 3d
5.   A Single Man
6.   Up
7.   Nine
8.   G-Force: Superspie in missione
9.   The Last Song
10.   L'uomo nell'ombra

Ultime schede
  Il Richiamo della Foresta
  1917
  Odio l estate
  Pinocchio
  Tolo Tolo
  Frozen 2 - Il Segreto di Arendelle
  Il primo Natale
  Tutto il mio folle amore
  La Famiglia Addams
  Sono Solo Fantasmi

P.zza XXI Luglio - Robecco sul Naviglio (MI)